GOLFO: il CCG afferma di svolgere un ruolo chiave nel garantire la sicurezza energetica


Il Segretario Generale del Consiglio di Cooperazione del Golfo, Jassem Mohamed Albudaiwi, ha dichiarato che gli stati del CCG sono attori chiave nel garantire la sicurezza energetica.

In un discorso tenuto durante una conferenza in Bahrein, Albudaiwi ha evidenziato l'affidabilità costantemente dimostrata dal CCG come partner energetico, affermando che l'impegno degli stati del Golfo nel raggiungere la stabilità nei mercati energetici globali è stato evidente nel corso dei decenni.

La 19ª Conferenza del Dialogo di Manama 'Summit sulla Sicurezza Regionale', organizzata dal Ministero degli Affari Esteri del Bahrein in collaborazione con l'Istituto Internazionale per gli Studi Strategici (IISS), si è tenuta dal 17 al 19 novembre a Manama, alla presenza di Ministri, capi dei servizi di sicurezza, esperti e politici.

Albudaiwi ha sottolineato l'importanza degli sforzi strategici compiuti dal CCG per migliorare la sicurezza energetica, inclusa una focalizzazione sulle fonti di energia rinnovabile, forti investimenti in ricerca e sviluppo per soluzioni energetiche sostenibili, il miglioramento dell'efficienza delle pratiche energetiche e l'incoraggiamento alla collaborazione del settore privato in progetti congiunti.

Fonte: Asharq al-Awsat