Nominato il nuovo esecutivo

<p>Il parlamento iracheno ha raggiunto un accordo per la nomina di un nuovo governo di unit&agrave; nazionale. L&rsquo;incarico di primo ministro &egrave; stato affidato allo sciita Haider al Abadi, membro dello stesso partito del primo ministro uscente Nouri al Maliki. I due vice-premier provengono dalle minoranze curde e sunnita. Lo stallo sulla nomina del nuovo esecutivo durava dallo scorso aprile. La priorit&agrave; del governo sar&agrave; la lotta all&rsquo;Is. Su questo fronte &egrave; intervenuto il presidente Obama, annunciando una strategia che prevede azioni militari sia in Iraq che in Siria e il sostegno alle forze che combattono lo Stato islamico sul terreno.&nbsp;</p>