La mega-centrale elettrica di Safi in funzione nel 2018

La nuova centrale termoelettrica a carbone pulito di Safi, città sull’Oceano Atlantico a 150 chilometri da Marrakech e di un costo complessivo di $ 2,6 miliardi, inizierà la produzione di energia nei primi mesi del 2018. La sua capacità è stimata in 1.386 MW, pari al 25 % del fabbisogno nazionale marocchino che cresce di circa l’8% annuo.

La centrale sarà dotata di un sistema di filtraggio elettronico per la cattura di polveri sottili, di un impianto di desolforizzazione dei gas di combustione per la cattura della diossina, e di un sistema di riscaldamento dei gas di combustione. Per l’approvvigionamento della centrale saranno costruiti un porto e una banchina carbonifera.