Adesione alla convenzione sulla concessione dei brevetti europei

Dal 1° marzo 2015, il Marocco aderisce alla convenzione sulla concessione dei brevetti europei (European Patent Convention EPC) in qualità di primo Paese extra-europeo.

Di conseguenza i brevetti depositati, su apposita domanda presso l’Ufficio europeo dei brevetti, godono di pieno riconoscimento e tutela a titolo di novità anche in Marocco. Lo stesso vale anche in tutti gli altri 38 Stati membri della EPC, a cui aderiscono gli Stati europei, ad eccezione di Bosnia ed Erzegovina e Montenegro (in qualità di Stati beneficiari dell’accordo di estensione), di Russia, Bielorussia, Moldavia e Ucraina.