Internazionalizzazione

Internazionalizzare un’impresa significa espandere il proprio business oltre i confini, cercare nuovi mercati, nuovi clienti e partner. Ma nella pratica, in cosa consiste il processo di internazionalizzazione?

arabia-saudita

Indice dei Contenuti

Cos'è l'Internazionalizzazione?

L’internazionalizzazione è il processo attraverso il quale un prodotto, un marchio o un’impresa intera si adatta a un mercato differente, in particolare per nazione e cultura.

A cosa serve l’Internazionalizzazione?

Internazionalizzare vuol dire crescere al di là dei propri confini, cercando di penetrare nuovi mercati, creando connessioni con nuovi clienti e partner all’estero per espandere il business di un’azienda. Molte imprese intraprendono un processo d’internazionalizzazione per cercare nuove opportunità di crescita e di guadagno. Tra le attività previste, che abbracciano tutte le divisioni aziendali, troviamo: 

  • Export dei propri prodotti;
  • Ricerca di nuovi distributori all’estero;
  • Avvio di nuovi rapporti con partner commerciali stranieri.

Per avere successo si deve attuare questo processo in maniera strategica, pianificando con grande cura ogni fase e facendosi aiutare dagli strumenti e dai partner più adatti.

Quali sono i benefici dell’Internazionalizzazione per le aziende?

Oltre a portare grandi vantaggi alle aziende come: nuovi mercati, nuovi partner e nuovi clienti, l’internazionalizzazione aiuta gli imprenditori a diversificare il rischio aziendale, acquisendo know-how e accrescendo in tal senso la cultura aziendale.

Internazionalizzazione in numeri

Il made in Italy continua ad essere particolarmente apprezzato all’estero e i dati dell’Istat relativi al periodo gennaio-giugno 2022 lo confermano. L’export italiano mostra una crescita su base annua del 22,5%. A livello geografico l’incremento delle esportazioni italiane nei primi sei mesi dell’anno è infatti così distribuito:

  • Isole (+71,8%),
  • Nord-ovest (+22,1%),
  • Centro (+21,1%)
  • Nord-est (+20,5%)
  • Sud (+16,2%).

Risultati lusinghieri all’interno del Paese vedono però importanti differenze tra le diverse zone della nostra penisola. Infatti, nei primi sei mesi dell’anno quasi tutte le regioni italiane registrano una crescita delle esportazioni, ma gli aumenti più marcati hanno riguardato:

  • Sicilia (+78,0%)
  • Marche (+72,5%)
  • Sardegna (+61,2%)
  • Liguria (+48,7%)

Nonostante i dati positivi riguardo l’export solo il 4,6% delle imprese italiane dimostra un’elevata propensione all’internazionalizzazione. Fra le province che puntano di più su questo processo strategico spiccano Vicenza, con l’11,9% di imprese sul totale di quelle attive sul territorio, Lecco (11,4%) e Varese (11,1%). Il Nord è l’area geografica con la percentuale più alta (74,6%) di aziende che investono maggiormente all’estero, hanno avviato attività di export, fanno parte di filiere internazionalizzate o di grandi gruppi globali.

Fonte Il Sole 24 ore.

In che modo possiamo affiancare il processo di Internazionalizzazione?

Alla Camera Italo Araba sosteniamo l’impresa nell’analisi e nell’autovalutazione della propria situazione misurando preventivamente il livello di adeguatezza e di preparazione delle diverse funzioni aziendali rispetto alla volontà di internazionalizzazione. 

Una volta raggiunti i requisiti necessari in termini organizzativi e di competenze, quali sono gli step successivi?

Utilizziamo strumenti per:

  • studiare il paese-mercato e scegliere quello più profittevole partendo dal codice doganale individuato;
  • individuare potenziali distributori dei prodotti all’estero;
  • cercare informazioni aggiornate e complete sui referenti di un’azienda per avanzare un’offerta commerciale su misura.

Questi passaggi sono fondamentali per iniziare a penetrare con efficacia un mercato estero, ma senza disperdere risorse.

L’individuazione rapida di potenziali clienti permette di raccogliere rapidamente ricavi dagli investimenti e acquisire fiducia e competenze.

Forniamo all’azienda tutte le informazioni necessarie: dati anagrafici e finanziari del Paese di riferimento, news, competitors, informazioni sui contatti, dal management ai team decisionali, fino al link ai social network.

Attraverso il nostro sostegno l’impresa potrà:

  • Comprendere i punti di forza e le aree di miglioramento rispetto alle fasi del processo d’internazionalizzazione;
  • Conoscere partner commerciali affidabili in tutto il mondo;
  • Raggiungere i giusti referenti e avviare una trattativa per trovare opportunità commerciali realmente profittevoli;
  • Valutare clienti, distributori e importatori esteri con informazioni commerciali.

Vuoi approfondire?

Contattaci per chiedere maggiori informazioni sui nostri servizi alle aziende in materia di internazionalizzazione.

Programmi Europei e Progetti che seguiamo

horizon-europe-programme-2021-2027
Horizon Europe
Interreg NEXT-MED
programma.creative-europe
Creative Europe
key-action-2-erasmus+
KA2 - Key Action 2
LIFE-Programme-for-Environment-Climate-Action-2021-2024
LIFE
Progetti di Cooperazione

Allegati