E.A.U.

GLI EMIRATI ARABI UNITI IN CIFRE 

Dati di base 

Forma dello stato Federazione di sette Emirati  (monarchie) 

Lingua
Arabo (ufficiale), Inglese, Persiano, Hindi, Urdu

Religione
Musulmani 76% ,Cristiani 9%, altre religioni 15% 

Moneta
Dirham degli Eau (Dh), diviso in 100 fils
Tasso di cambio (01/06/2016) 1 € = Dh 4,0918 

Geografia 

Confini
Est: Oman;
Sud e ovest: Arabia Saudita; Nord-ovest: Qatar;
Nord: Golfo Persico; Nord-est: Golfo dell'Oman 

Superficie
83.600 Kmq; 77.700 Kmq escluse le isole (di cui il 97% è deserto) 

Stati federali (abitanti, 2015) Abu Dhabi (capitale anche della Federazione, 1.145.000),
Dubai (2.414.000),
Sharjah (1.279.000),

Fuso orario
Tre ore avanti rispetto all'Italia, due ore quando in Italia è in vigore l'ora legale 

Popolazione 

Abitanti: 5.927.482  (2016)
Tasso medio annuo di incremento demografico: 6,4% (1990-2004); 2,2 (2004-2020) 

Popolazione prevista al 2020: 6,1 mln Densità (abitanti/kmq): 52
Abitanti sotto i 15 anni: 20,85% Abitanti sopra i 65 anni: 1,01% Popolazione urbana: 85%
Aspettativa di vita alla nascita: 77 anni (2015 ) 

Mortalità infantile: 7,0‰
Tasso di analfabetismo adulti (15 anni e oltre): maschi 24%, femmine 19% 

Economia 

Prodotto interno lordo (Pil) a prezzi correnti: US$ mld 345,5 (2015)

Reddito nazionale lordo (Rnl) a prezzi correnti (2012): US$ mld 102,7

Reddito nazionale lordo (Rnl) a parità di potere d’acquisto (Ppp) (2015): US$ mld 647,8
Rnl - Ppp pro capite (2015): US$ 67.600

Origine del Pil (2015)

- Industria: 46,9%

- Servizi: 52,3%

- Agricoltura: 0,8%

 Forza Lavoro - Occupazione

Agricoltura 7%

Industria 15%

Servizi 78%

Export 2015): US$ mld 333.3
Percentuale delle esportazioni sul Pil (2015): 90%

Importazioni (2015): US$ mld 243.9
Percentuali delle importazioni sul Pil (2015): -79%

Bilancia commerciale (2015): US$ mld 13,55
Bilancia delle partite correnti (2015 ): US$ mld 9.779

Principali fornitori (2015): Cina (15,7%), India (12,8%), Stati Uniti (9,7%), Germania (6,8%), Regno Unito (4,4%)

Principali clienti (2015): Iran (14,5%), Giappone (9,8%), India (9,2%) Cina (4,7%), Oman (4,4%)