Un bando contro la plastica intorno alle isole del Mediterraneo


Un'azione di riduzione di plastica nelle aree intorno alle isole del Mediterraneo. E' questo il nuovo bando proposto dall'associazione Beyond Plastic Med (Bemed), che lancia una piattaforma di finanziamento per queste iniziative. L'obiettivo del bando è di finanziare operazioni per ridurre l'inquinamento da plastiche con azioni concrete sul campo, mettere in atto soluzioni sostenibili, migliorare la comprensione dei contesti locali relativi all'inquinamento da plastiche, costruire partnership e rafforzare la capacità dei partner locali nei diversi Paesi, rinforzare le azioni già in atto nel Mediterraneo. E' previsto un finanziamento massimo di 100.000 euro per ogni progetto scelto da BeMed che analizzerà le proposte alla scadenza del bando, prevista per il 21 giugno. I progetti avranno una durata massima di 24 mesi e potranno partire da ottobre di quest'anno per concludersi al massimo a fine settembre 2022. Possono partecipare tutti i soggetti che propongano azioni sulle isole del Mediterraneo. L'associazione BeMed è stata creata con l'obiettivo di un Mediterraneo plastic-free dalla Fondazione del Principe Alberto II di Monaco, la Tara Ocean Foundation, la Surfrider Foundation Europe, l'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (Iucn) e la Fondazione Mava.

 

(Fonte: ANSAmed).