A Tunisi il Festival del Film dei Diritti dell'Uomo


 

Dal 6 al 10 settembre torna in Tunisia l'appuntamento con il Festival Internazionale del Film dei Diritti dell'Uomo (Human Screen Festival 2016), giunto quest'anno alla sua 4/a edizione con una formula rinnovata che prevede proiezioni anche nelle carceri e un nuovo comitato direttivo guidato dal critico cinematografico Kamel Ben Ouanes. Come ogni anno il Festival si svolgerà a Tunisi ma alcune proiezioni sono previste anche in altre città del Paese. In competizione 13 lungometraggi e 12 corti provenienti da quattro continenti, incentrati su due temi quasi imposti dall'attualità: terrorismo e condizione femminile. Tre i premi che verranno assegnati, miglior film, miglior corto e miglior film sui diritti delle donne.

Si parte il 6 settembre con il docu-film "Lost in Tunisia" di Elyes Baccar al cinema Rio di Tunisi. In programma anche incontri, dibattiti, conferenze e uno stage nella sezione femminile del carcere Messadine a Sousse.

Programma completo a http://human-screen.com/. (ANSAmed).