Italia: apprezzamento per la tregua nel sud -ovest della Siria


 

Il governo italiano, attraverso il ministero degli esteri, esprime grande apprezzamento per l'entrata in vigore  dell'accordo tra Stati Uniti, Russia e Giordania, per una tregua nella regione sud-occidentale della Siria.

"Si tratta di un passo importante - è scritto in una nota - verso una stabilizzazione sostenibile e duratura dell'area e la facilitazione degli accessi umanitari, nell'interesse della popolazione siriana e dei Paesi vicini. Nel fare appello alle parti siriane e ai loro sponsor affinché la tregua sia seriamente rispettata, incoraggiamo gli Stati Uniti e la Russia a proseguire il dialogo per consolidare l'accordo e, possibilmente, estenderlo ad altre aree sensibili del Paese, anche nel quadro della lotta a ISIL".

Secondo la Farnesina, "solo così si potrà porre fine alle sofferenze della popolazione siriana e creare una atmosfera più propizia a una genuina transizione politica. In tale contesto, reiteriamo il nostro sostegno agli sforzi dell'inviato ONU, de Mistura, in vista dell'imminente ripresa dei negoziati intrasiriani di Ginevra". (p.d.)