TUNISIA: Prestito

07-03-2013 - Economia, Finanza - Tunisia

La Banca mondiale ha concesso alla Tunisia un prestito di 500 milioni di dollari per finanziare le riforme economiche in atto. In particolare vengono elencate quattro aree principali:

- miglioramento delle regole e dell'ambiente degli affari, con riduzione della discrezionalità e aumento della trasparenza nel campo degli investimenti;

- rafforzamento della stabilità del settore finanziario, mediante audit strategici e miglioramento delle regole prudenziali;

- riforma dei servizi sociali chiave, inclusi una miglior gestione della promozione del lavoro per i giovani e certificazione e accreditamento delle istituzioni e del personale dell'istruzione e della sanità;

- miglioramento della trasparenza, aumentando il pubblico accesso all'informazione e migliorando la trasparenza e l'informazione sui bilanci.


← Ritorna indietro