Raddoppiata la capacità produttiva di fertilizzanti

18-09-2015 - Agricoltura - paesi del Golfo

 

Negli utlimi dieci anni la produzione di fertilizzanti dei paesi del Golfo ha visto raddoppiare la propria capacità che è passata dai 22 milioni di tonnellate del 2004 ai 40 milioni del 2014. Il  principale investimento realizzato nel 2015 è stato quello relativo alla realizzazione del quinto impianto saudita della Safco -Saudi Arabia Fertilizers, presso Jubail, che produrrà 1,1 milioni di tonnellate di urea l'anno.

L'Arabia Saudita è leader nell'export di fertilizzanti (36% dell'export totale regionale) ed è seguita dal Qatar con il 35%. Oltre la metà dell’export, il 52%, è in Asia, cui seguono i paesi del Nord e Sud America.

In futuro è possibile un abbassamento dei prezzi, visto che la produzione regionale di fertilizzanti  dovrebe aumentare del 3.3% entro il 2020 mentre quella globale del 1,8%.


← Ritorna indietro