Prevista una crescita superiore al 3,4% nel triennio 2015-2017

20-02-2015 - Economia, Finanza - Giordania

Secondo il Ministero delle Finanze, le entrate pubbliche totali per i primi 11 mesi del 2014 sono aumentate del 12,6% rispetto allo stesso periodo nel 2013, mentre le spese sono cresciute del 12%. Il deficit di bilancio di conseguenza ha avuto una contrazione del 18,3%. Il debito pubblico ha raggiunto i 25,7 miliardi di Euro, l’80,9% del Pil, alla fine del mese di novembre, ma secondo le previsioni comincerà a diminuire a partire dal 2015 per raggiungere rispettivamente l'82% e il 79% nel 2016 e nel 2017.

Nel periodo 2015 – 2017, secondo la banca Mondiale, il Pil della Giordania passerà dal 3,4% al 4%.


← Ritorna indietro