Prestito della Banca Mondiale per il sostegno all’export e al settore delle acque

18-09-2014 - Economia, Finanza - Tunisia

La Banca Mondiale ha accordato alla Tunisia un prestito di 55 milioni di euro di cui 39 milioni per lo sviluppo delle esportazioni, il potenziamento delle infrastrutture di base e del Centro di Promozione delle Esportazioni (Cepex) e 19 milioni per il miglioramento della gestione delle risorse idriche del paese e l’espansione di uno degli impianti di trattamento delle acque di Ghadir ElGolla. 


← Ritorna indietro