Nuovi fondi dall’International Fund for Agricultural Development (IFAD)

25-06-2013 - Economia, Finanza - Yemen

Il governo yemenita ha concluso un accordo da 194 milioni di dollari con l’IFAD e con il Fondo kuwaitiano per lo sviluppo economico arabo (KFAED). L’Agenzia delle Nazioni Unite finanzierà progetti tesi a migliorare le condizioni di vita della popolazione rurale e a favorire l’occupazione nelle province meno sviluppate del paese.

Il KFAED, oltre alla manutenzione della rete elettrica di Aden, finanzierà progetti infrastrutturali e di edilizia amministrativa in dieci province,.

Il governo non riesce a sostenere l’alto livello di sussidi per l’elettricità (equivalenti al 5% del Pil) ed ha in corso trattative con il Fondo Monetario (FMI) per un prestito di 500 milioni di dollari. Nel frattempo l’Algeria ha confermato la cancellazione, a partire dal 2010, di circa 500 milioni di dollari di debiti dovuti dallo Yemen e dall’Iraq. 


← Ritorna indietro