Le sanzioni economiche dell’UE estese al 1 Giugno 2015

20-06-2014 - Economia, Finanza - Siria

Le misure restrittive contro il regime siriano sono state estese fino al 1 Giugno 2015. Le misure includono alcuni divieti di import export, come quello sugli idrocarburi, oltre a restrizioni che riguardano investimenti, attività finanziarie e il settore dei trasporti.

Le attività nell’Unione Europea della Banca Centrale Siriana continueranno ad essere congelate. 


← Ritorna indietro