La Banca Centrale a sostegno delle piccole e medie imprese

19-06-2013 - Economia, Finanza - Oman

Gli istituti di credito omaniani dovranno avere in portafoglio prestiti a favore di PMI pari ad almeno il 5% del totale, una soglia che potrà essere innalzata in futuro.

Il credito bancario, aumentato del 10,9% a febbraio, favorisce il finanziamento delle importazioni e contribuirà alla diminuzione della disoccupazione, superiore al 24%. Nel 2012 l’import omanita dall’Italia, in gran parte costituito da prodotti di meccanica strumentale e da autoveicoli, ha registrato un valore di 464 milioni di euro (+41% sul 2011). 


← Ritorna indietro