L'import alimentare cresce del 15% nei primi mesi del 2013

04-06-2013 - Commercio - Algeria

Su un totale di 23,58 miliardi fra gennaio e maggio 2013, l’Algeria ha registrato un import di 4,17 miliardi di dollari di alimentari, in aumento rispetto ai 3,61 miliardi dello stesso periodo del 2012.

I rialzi maggiori sono stati registrati da cereali (+9,6%) con una spesa di 311 milioni di dollari, e  legumi (+231%), il cui import è stato di 34,7 milioni. Altri prodotti d’importazione hanno subito dei decrementi: latte e derivati (-48%), caffè e tè (- 43%), zucchero (-12%).

Nel corso degli ultimi dieci anni, i governi che si sono succeduti alla guida del paese hanno investito nel settore agricolo con l’obiettivo di raggiungere l’autosufficienza alimentare. Ad esempio, nel periodo 2010-2014 è previsto un investimento di circa 10 miliardi di dollari. La fattura alimentare del 2012 è risultata pari al 20% dell’import totale, ed è quadruplicata rispetto al 2003. 


← Ritorna indietro