Investimenti Diretti Esteri per la realizzazione di nuovi centri economici

21-09-2015 - Infrastrutture, Costruzioni, Trasporti - Arabia Saudita

Quattro nuovi poli commerciali sono in fase di realizzazione nel paese. Si tratta di nuovi centri urbani che puntano a ottimizzare i vantaggi economici quali energia abbondante e a basso costo, posizione strategica e tasso di crescita elevato.

Nelle nuove città, capaci di ospitare fino a cinque milioni di abitanti, saranno disponibili servizi moderni, strutture ricreative all’avanguardia e assistenza specialistica di eccellenza.

Date le premesse i quattro poli commerciali offrono grandi opportunità d’investimento per le imprese estere in diversi settori. Il budget totale previsto dal piano di sviluppo del paese è di $ 265 miliardi, così ripartito: $ 24 miliardi per le infrastrutture; $ 3,2 miliardi per i servizi sanitari; $ 1,5 per le strutture educative e $ 265 miliardi per le opere di sviluppo nei settori sport e intrattenimento.

Stabilendosi in tali città le imprese straniere potranno godere di una maggiore flessibilità del regime fiscale e non dovranno sottostare a requisiti di capitale minimo per l’avvio di investimenti. Sarà concesso un maggior numero di visti d’ingresso per i lavoratori esteri rispetto a quanto accade nel resto del paese e, fra gli altri benefici, si potrà usufruire di prezzi più bassi per l’acquisto di terreni, prestiti agevolati dalle agenzie governative e vicinanza a infrastrutture di ultima generazione. Sarà ampliato il numero di settori per i quali sarà possibile operare con capitale interamente straniero.

Inoltre, la presenza di un unico soggetto statale di riferimento consentirà di accorciare i tempi per ottenere le licenze.

I punti di forza delle quattro città economiche sono i seguenti:

-per la Abdullah Economic City - KAEC, nei pressi di Gedda: attività portuale, logistica e industria leggera;

-per la Jazan Economic City - JEF, nella zona sud-occidentale del Paese: industria pesante, petrolchimica e alimentare;

-la Knowledge Economic City - KEC  di Medina, concepita per rilanciare il ruolo della città come importante centro culturale, islamico e globale, offre opportunità imprenditoriali nel settore dei servizi, in particolare nel turismo;

-la Prince Abdulaziz bin Musaed Economic City -PABMEC, offre opportunità d’investimento nei settori della logistica, dell’industria alimentare, nel settore minerario e dei materiali da costruzione, petrolchimico, immobiliare e del commercio.


← Ritorna indietro