Accordo di cooperazione fra Tunisia e Italia nel settore pellami e calzature

21-10-2015 - Commercio - Tunisia

Il Centro Nazionale di pelle e calzature (CNCC) ha concluso un’intesa che aggiorna l'accordo di collaborazione con l’associazione italiana per i produttori di macchine per calzature, pelletteria e conceria ASSOMAC. L'accordo rafforza ulteriormente la cooperazione con l'Italia, che assicura il 50% della produzione mondiale in questo settore e che rappresenta il primo partner del paese nel settore del cuoio e delle calzature.

L’accordo prevede di facilitare lo scambio di esperienze e gli scambi commerciali tra i due paesi, oltre che facilitare l’acquisto di attrezzature per l'industria della pelle italiana, con garanzia di assistenza tecnica, al fine di migliorare la competitività delle imprese tunisine e promuovere aree di creatività e di ricerca.


← Ritorna indietro